Spagna – Nuova apertura a Llíria, Valencia. Un nuovo centro per i minori in pericolo di esclusione sociale

Spagna – Nuova apertura a Llíria, Valencia. Un nuovo centro per i minori in pericolo di esclusione sociale

Lunedì 24 luglio, il progetto Obert Lliria a Llíria, capoluogo regionale del Camp de Túria, ha acquisito un nuovo centro di accoglienza per minori in pericolo di esclusione sociale con l’apertura, da parte dei Fratelli, di un nuovo ostello per giovani con problemi di integrazione.

Questo centro del progetto Obert Llíria fa parte della rete di centri della Generalitat di Valencia, sottoscritto da un accordo di servizio pubblico firmato dalla Generalitat attraverso il suo Consiglio per l’uguaglianza e l’inclusione, e dai Fratelli delle Scuole Cristiane.

Il centro ospiterà sette giovani dei quali si occuperanno più di sei educatori e il primo gruppo è arrivato il 24 luglio.

Questo nuovo centro di accoglienza si aggiunge a quello già esistente nel progetto Obert Llíria di La Salle Paterna e all’alloggio gestito dalla Fondazione La Salle Acoge a Paterna.

La Fondazione La Salle Acoge è un ente senza scopo di lucro collegato alla rete di opere educative del settore lasalliano di Valencia-Palma.

La Fondazione esiste per l’educazione e lo sviluppo olistico di bambini e giovani tra gli 8 e i 23 anni, a rischio di esclusione sociale, assenteismo o abbandono scolastico.

Comunicazione La Salle settore Valencia-Palma
http://www.lasalle.es

 

This post is also available in: es en fr

Share This Post