Singapore – Giovani Lasalliani

Il 5 agosto 2017 un gruppo di Giovani Lasalliani, tra cui studenti, ex-alunni ed insegnanti, si sono incontrati presso il St. Joseph per partecipare al 165° Lasallian Youth Gathering (LYG) 2017.

Riuniti per celebrare un momento speciale del patrimonio lasalliano: 165 anni di presenza a Singapore. Ad essi si sono aggiunti altri lasalliani provenienti dalla Malesia e dalle Filippine. Maestro di cerimonia della giornata Fratel Arian, mentre RJ e Tihn Chern della Malesia hanno condotto l’animazione musicale.

Come per la maggior parte degli incontri della Rete dei Giovani Lasalliani (LYNK, nell’acronimo inglese), a completamento della riunione, oltre alla celebrazione, sono state introdotte anche attività di formazione e servizio. Questo ha permesso di fare un’esperienza di fede, servizio e comunità.

La giornata è iniziata con una mattinata di formazione guidata da Aaron Chan, per rivedere la chiamata alla missione. Il pomeriggio è stato dedicato all’accoglienza di circa 90 anziani da tre diversi centri. Dopo pranzo, ogni anziano è stato accompagnato da un lasalliano a scuola, per fare insieme attività fisica e motoria. Questo ha permesso agli anziani di trascorrere una giornata diversa dal loro ambiente abituale. Uno dei punti salienti dell’incontro è stato l’opportunità di collegarsi con Google hangout ai giovani lasalliani riuniti a Dublino per il programma VEGA. Un grazie speciale a Keane Palatino, Joseph Gilson e a Fr. Bob per aver contribuito a questo.

L’incontro è stato un’occasione unica per diverse generazioni del LYNKsters’ (i membri della Rete dei Giovani Lasalliani) di connettersi. Yamani, il più anziano del LYNKster, ha detto: “É stato un grande giorno per rivedere vecchie amicizie e crearne di nuove con i lasalliani più giovani. Il più grande dono della riunione è realizzare che sarei stato comunque accolto, a prescindere dal tempo trascorso nella famiglia lasalliana”. Per Lee Lian, un giovane insegnante della St. Stephen’s School “è stata una grande esperienza, perché mi sono sentito più giovane nell’ascoltare le esperienze e le sfide dei giovani lasalliani. è stato compiuto un passo avanti nel coinvolgere i giovani, gli ultimi e gli emarginati della nostra società. Sono molto orgoglioso di aver trascorso questa giornata con loro”. Un altro LYNKster, Wei Shin, che insegna al St. Anthony’s Primary School, ha detto: “in questo incontro ho potuto vedere che i valori della fede, del servizio e della comunità non erano semplicemente parole, ma dimostrate nei fatti.

(Ed-Linddi Ong)
Lead Story (Official Bulletin of the Lasallian East Asia District), No. 257
www.lasalle-east.asia

This post is also available in: es en fr

Share This Post