Francia – Auxerre, due secoli di vita della Saint Joseph La Salle

Francia – Auxerre, due secoli di vita della Saint Joseph La Salle

Il 16 maggio la Saint Joseph La Salle Auxerre ha festeggiato il suo bicentenario; duecento anni fa i Fratelli delle Scuole Cristiane vennero chiamati da Padre François Viart (sacerdote della Cattedrale), dal sindaco dell’epoca Mr. Leblanc e dal suo prefetto signor Marquis de Gasville per costruire una scuola. In effetti, erano preoccupati per la mancanza di educazione per i bambini. Il lavoro costante, la pedagogia, la fermezza e la delicatezza dei Fratelli erano, già più di un secolo fa, riconosciuti da tutti ed è naturale che questa sfida venisse accolta da “les frères quatre bras“. Passano due anni e il successo è evidente in quanto la struttura conta duecento studenti che beneficiano di un’istruzione gratuita di alta qualità. Due secoli dopo 1850 giovani ricominciano le loro lezioni. Il giovane è accolto sin dalla scuola materna ed ha l’opportunità di uscire con un livello bac + 2, un ampia gamma di corsi offerti è anche un forte valore aggiunto alla Saint Jo.

 

Guidati da Gabriel Andrei per otto anni, c’è ammirazione e riconoscimento per i Fratelli che hanno spianato la strada a questi bambini facendoli crescere e prosperare in un ambiente eccezionale di 10 ettari nel cuore della città della Bourguignonne. Sostenuto dal suo gruppo dirigente e pedagogico, non ha smesso di sviluppare il lavoro educativo, legandolo anche al territorio. La presenza di numerose personalità, come il vescovo, la direzione diocesana, la tutela Lasalliana rappresentata dal Fratello Visitatore Ausiliare Jean-René Gentric, il delegato per la tutela Pascal Lhoste, il prefetto, il sindaco, il Consiglio Generale, i rappresentanti del corpo dell’esercito e ancora i rappresentanti del dipartimento sono un segno di riconoscimento del lavoro svolto. “Saint Joseph La Salle, così come altre istituzioni pubbliche o private, svolge una missione di pubblica utilità e Gabriel possiede le capacità di un leader, è stato veramente un visionario e mi mancherà”, ha sottolineato il sig. Ferez magistrato della città durante il suo discorso. Il signor Gabriel Andreï lascia l’istituzione di Auxerre per una nuova missione nella regione di Parigi a partire dall’autunno 2018.

Alla messa presieduta da Mons. Giraud nella Cattedrale di Auxerre hanno partecipato 1.500 persone e soprattutto i giovani della Saint Joseph; nella mattinata si è potuto far conoscere meglio San Giovanni Battista de La Salle, la sua opera e le sue intuizioni e quanto è indispensabile lavorare e assicurare la buona educazione dei giovani attraverso una fede consistente.

La messa è stata seguita dall’inaugurazione della statua del nostro Santo Fondatore, collocata all’ingresso dell’Istituto. È un grande orgoglio per tutta la scuola riconfermare la sua reputazione e visibilità su una terra che conosce e riconosce la dimensione lasalliana nel cuore ma anche nei dintorni della Borgogna.

 

 

Lionel Fauthoux
http://lasallefrance.fr

This post is also available in: es en fr

Share This Post