La Saint Mary’s University premia cinque persone durante l’annuale Giornata del Fondatore

La Saint Mary’s University premia cinque persone durante l’annuale Giornata del Fondatore

WINONA, Minnesota – Per celebrare la sua eredità, la Saint Mary’s University ha consegnato dei riconoscimenti al Superiore dei Fratelli delle Scuole Cristiane, ad un membro della facoltà, a un membro dello staff e a due autorevoli personalità, durante la celebrazione dell’annuale Giornata del Fondatore svoltasi il 12 marzo nel Campus di Winona.

Fratel Robert Schieler, FSC, Superiore Generale dei Fratelli delle Scuole Cristiane, ha ricevuto una laurea honoris causa in leadership educativa. Fratel Robert è responsabile di uno dei più grandi Istituti religiosi della Chiesa formata da Fratelli dediti all’educazione. Il dottorato onorario riconosce la dedizione di Fratel Robert al carisma lasalliano, in particolare il suo servizio ai poveri e il suo impegno all’educazione. Prima di essere nominato Superiore Generale nel 2014, Fratel Robert è stato Consigliere Generale per la Regione Lasalliana del Nord America (RELAN). È stato anche amministratore fiduciario della Saint Mary’s University dal 2011 al 2014. Fratel Robert ha affermato che la sua missione è di “ispirare i Fratelli e tutti i membri della Famiglia Lasalliana del mondo a creare e a sostenere comunità di educazione umana e cristiana, soprattutto per i giovani vulnerabili che vivono ai margini della società contemporanea”.

La dott.ssa Tricia Klosky, coordinatrice della giustizia penale, presidentessa di dipartimento e professoressa associata di Scienze Sociali, ha ricevuto il Premio ‘Brother Charles H. Severin, FSC’. Assegnato dall’università ogni due anni, questo premio viene conferito a un membro della facoltà che abbia dimostrato eccellenza nell’insegnamento, che abbia contribuito nell’università al di fuori del lavoro in classe, che costruisca la comunità secondo il modello dello spirito lasalliano, e che svolga il suo insegnamento in modo creativo, appassionato e stimolante. La dottoressa Klosky, che ha insegnato al Saint Mary’s per 17 anni, ha svolto un’eccellente carriera nel campo della giustizia penale e dimostra il suo impegno verso gli studenti sia all’interno che all’esterno della scuola.

Alisa Macksey, direttrice esecutiva della First Generation Initiative, ha ricevuto il Distinguished Lasallian Educator Award. Presentato ogni anno, il premio viene assegnato ad un membro della facoltà, dello staff o dell’amministrazione, la cui vita di fede e servizio esemplifica gli ideali di San Giovanni Battista de La Salle. Il premio è concesso da istituzioni lasalliane nella Regione Nord America e Toronto, come il Saint Mary’s, per dare riconoscimento ai contributi e all’impegno nella missione educativa lasalliana. Dal 2000 ad oggi Macksey ha ricoperto vari ruoli all’interno della rete lasalliana, guidando la First Generation Initiative al Saint Mary’s dal 2015. Ha anche svolto un ruolo chiave nello sviluppo di AXIS: Lasallian Higher Education Journal e il Simposio Internazionale sulla Ricerca Lasalliana.

Max Champa e Bailey O’Hare sono stati nominati quest’anno tra le principali autorità maschili e femminili. Essi hanno dimostrato gli ideali di erudizione, carattere, leadership, servizio ai colleghi e alla comunità universitaria, e sincera preoccupazione per i bisogni degli altri. Champa, figlio di Bill e Marykaye Champa di Bloomington, Minnesota, è uno dei maggiori esperti di business intelligence e analisi. O’Hare, figlia di Tim e Brenda O’Hare di Rushford, Minnesota, è una studentessa di biologia. Tra gli altri candidati: Aldontae Guess, Zechariah Kitzhaber, Bailey Melz e Nathan Young (uomini); Tatiana Jones, Marissa Kinzer, Erin McCoy e Laura Sonday (donne).

Per ulteriori informazioni sulla Saint Mary’s University in Minnesota, cliccate su smumn.edu

Carissa Hahn ’13
Assistant Director of Strategic Communications

SAINT MARY’S UNIVERSITY OF MINNESOTA
2450 Park Avenue #28
Minneapolis, MN 55404-4403 USA
smumn.edu

This post is also available in: es en fr

Share This Post