Notizie da Colombo

Notizie da Colombo

Cari Fratelli ed amici,

Siamo ancora sotto shock e dispiaciuti per la tragedia della domenica di Pasqua. È difficile digerire la brutalità dei recenti attacchi contro persone innocenti in un giorno come la risurrezione del Signore. Riflettere su più di 300 preziose vite di innocenti e più di 500 feriti è davvero straziante. Ciò che mi consola è che la Pasqua è un tempo di speranza, che mi permette di vivere con fiducia nonostante gli orribili attacchi terroristici.

Mi sono recato presso due veglie funebri di nostri studenti e genitori insieme ad alcuni Fratelli per esprimere la nostra solidarietà lasalliana. La gente è ancora sotto tremenda paura e shock. Il nostro cuore va alle famiglie delle vittime. Preghiamo e chiediamo a Cristo risorto di confortare i sofferenti, di guarire coloro che sono stati lesi, di dare saggezza ai medici, agli infermieri e a coloro si prendono cura dei feriti, proteggendo tutti da ogni altro pericolo.

Come comunità lasalliana, esprimiamo le nostre condoglianze alle famiglie dei nostri Fratelli e dei partner lasalliani, e preghiamo per il riposo delle anime di:

  • Sig. Mariyathas, zio di Fratel Sega,
  • Krideash Stealan (5 anni) del St. Joseph’s Pre-School, Mutwal, di suo padre Mr. J.J.J.B. Jeevarajah e di sua madre Sig.ra Siyamalar,
  • Diloj Anthony (classe 2a, di 7 anni) studente al De Mazenod College, Kandana,
  • Sig.ra Keerthika Rodney, Madre di Shanon – Grado 6° presso la Scuola media inglese La Salle, Kotahena,
  • Anton Santhiyagu Ravindran Fernando, padre del Maestro Franklyn al Collegio San Benedetto, Kotahena.

Preghiamo anche per gli studenti, i genitori, gli ex studenti ed i parenti che sono rimasti feriti a causa di queste tragiche circostanze.

Ringraziamo tutti i nostri Fratelli all’estero, i partner lasalliani e tutti coloro che hanno inviato messaggi di preoccupazione; per le vostre preghiere che ci hanno dato forza immensa in questo momento così difficile.

Continuiamo a pregare e a lavorare per la PACE.

Saluti,

Fr. Christy Croos, F.S.C.
Visitatore

This post is also available in: es en fr

Share This Post