Affiliati

Tra i membri della Famiglia Lasalliana ci sono gli Affiliati all’Istituto. La persona affiliata esprime questo desiderio e/o è riconosciuto come una persona che ha aiutato l’Istituto nella sua missione. Allo stesso modo lui/lei mostra un grande apprezzamento per qualsiasi cosa relativa alla spiritualità lasalliana.

L’affiliazione all’Istituto rientra nella sfera di competenza del Fr. Superiore e del suo Consiglio. Essi possono operare “motu proprio”, ma in generale intervengono solo in risposta ad una richiesta fatta da una Regione o da un Distretto. La richiesta di Affiliazione è accompagnata da testimonianze pertinenti della comunità locale ed è presentata in primo luogo al Consiglio di Distretto.


Il documento di richiesta, con il parere favorevole e appoggiato da detto Consiglio, viene inviato al Fr. Superiore.

Dopo che è stata data l’approvazione, la Casa Generalizia invia una Lettera di Affiliazione al Fratello Visitatore che consegna poi alla persona in questione durante una celebrazione questo atto di riconoscimento.

Nel diploma il motivo di affiliazione è espresso con queste parole:

«Io, il sottoscritto, Superiore Generale dei Fratelli delle Scuole Cristiane, riconosco con gioia e gratitudine la sua collaborazione in essere con il nostro Istituto, la qualità della sua vita personale ispirata alla spiritualità lasalliana e la sua partecipazione attiva e di lunga durata nel nostro lavoro di istruzione.

Il mio Consiglio ed io vogliamo dimostrarle la nostra gratitudine, associandola con una più stretta collaborazione alla nostra famiglia religiosa e facendole pervenire la presente Lettera di Affiliazione.

In qualità di membro affiliato prende parte alla missione lasalliana e a quella dei Fratelli dell’Istituto. Quando il Signore vi chiamerà a sé, potrete beneficiare di regolare intercessione del nostro Istituto per i nostri fratelli defunti e affiliati.

Possa il Signore, nella Sua bontà, confermare questa Affiliazione e, per intercessione di San Giovanni Battista De La Salle, santificarla con le Sue benedizioni.”

 

 

 

 

 

This post is also available in: es en fr