Formazione

Ogni chiamata a un rinnovamento include un desiderio di rinnovamento personale
ed è quindi legato alla formazione (M. Sauvage).

 

Il Segretariato per la Formazione è rivolto alle necessità di formazione per la missione di tutti i Lasalliani. Esso cerca di rispondere, a partire da una prospettiva globale, alla specifica formazione dei diversi gruppi cui è destinata: ministero vocazionale, formazione iniziale e permanente dei Fratelli e delle Sorelle, dei Fratelli in pensione, dei giovani lasalliani, dei volontari, degli educatori, dei leader, del personale amministrativo, dei Signum Fidei, ecc. I membri del Segretariato, Fratelli e Collaboratori, trovano differenti modi per ascoltare le necessità della base e dei responsabili a livello delle Provincie e delle Regioni.

Essi discernono insieme le necessità, favoriscono risposte effettive e adattano la loro organizzazione interna per meglio rispondere a queste necessità. In accordo con l’Assemblea internazionale 2013, i membri del Segretariato si propongono come ufficio centrale di scambio lasalliano per la formazione. Saranno attenti a comunicare le esperienze in corso, le conoscenze e le attuali riflessioni sulla formazione.

Metteranno a disposizione di tutti i Lasalliani le principali risorse per la formazione e svilupperanno una rete internazionale per la formazione. Essi favoriranno programmi di formazione e si impegneranno a rendere la formazione disponibile a tutti i Lasalliani, specialmente a coloro che lavorano in ruoli di responsabilità e di formazione. Questo desiderio di fornire la formazione richiede il coordinamento di tutti i settori a tutti i livelli. Questo coordinamento ottimizza le risorse umane e finanziarie e sviluppa la solidarietà per aiutare e sostenere i settori più bisognosi. Il Segretariato serve principalmente le Regioni e, attraverso esse, le Province e i Settori. Sviluppa pure la collaborazione con le altre congregazioni religiose nello stesso spirito di coordinamento, di ottimizzazione e di solidarietà.

 

Obiettivi

  1. Fornire il necessario sostegno per sviluppare:
    a) una cultura di accompagnamento per tutti i gruppi lasalliani;
    b) la centralità del voto di associazione nella formazione dei Fratelli;
    c) la formazione dei Fratelli come catechisti nelle Regioni e nelle Province.
  2. Collaborare con le strutture regionali per pianificare i programmi:
    a) per promuovere le vocazioni lasalliane;
    b) per formare formatori per la missione lasalliana;
    c) per formare formatori alla vita di Fratello;
    d) per rinnovare la vita e la missione dei Fratelli; e
    e) per studiare e suggerire le migliori strategie per ottimizzare le risorse umane e materiali per assicurare la qualità dei loro programmi di formazione.
  3. Sviluppare strutture e reti per il ministero delle vocazioni e per la formazione permanente nelle Province e nelle Regioni.

This post is also available in: es en fr