1

Celebrazione del #300LaSalle a Thessaloniki

Alexandra Lapouridou
Direttore aggiunto presso il De La Salle College, Salonicco

La Grecia fa parte della RELEM (Regione Lasalliana d’Europa e del Mediterraneo) ed è inclusa nel Distretto di Francia insieme alla Svizzera e all’Isola della Reunion.

In questo Paese ci sono due comunità di Fratelli con quattro membri in tutto (Hermoupolis Syros e Asvestochory) e quattro opere in Alimos, Hermoupolis Syros, Pirea e Pefka Thesalonique. Ci sono altri due istituti delle Orsoline ad Atene (una scuola elementare ed un collegio).  

In occasione della celebrazione del terzo centenario della morte del Fondatore, Giovanni Battista de La Salle, nei giorni scorsi è stata presentata la produzione teatrale “La vita e la missione di Giovanni Battista De La Salle, 300 anni” nella ricca sala eventi del Collegio De La Salle.

La produzione ha dato vita alla storia del
ragazzo nato nel 1651 a Reims, in Francia, che assisteva la salvezza della
gente, ordinate sacerdote, diede coraggiosamente e altruisticamente tutta la
sua ricchezza agli indigenti e, in veste di educatore innovativo, dedicò la sua
vita all’insegnamento.

Il pubblico ha seguito il percorso di un
modello attraverso il passato, il presente e il futuro, attraverso fatti e
commenti destrutturati che hanno permesso un’ambientazione più sperimentale in
un viaggio eterno. All’interno dello spettacolo, l’alternanza di episodi
diretti in modo cinematografico conduce lo spettatore dalla nascita e allo
sviluppo di Giovanni Battista De La Salle, attraverso una società ricca di
conflitti, come quella francese dell’epoca, fino alla fondazione e
all’istituzione delle sue scuole, agli attacchi contro di lui da parte dei suoi
avversari, fino alla valutazione della sua vita poco prima della morte. 

Circa 500 gli ospiti. Genitori e alunni
hanno applaudito con entusiasmo oltre 100 studenti, insegnanti e laureati che
hanno partecipato allo spettacolo e hanno contribuito a commemorare il 300°
anniversario della morte di Giovanni Battista De La Salle, completando così la
festa del 2019 in tutte le scuole lasalliane della Grecia. Ringraziamo i Fratelli
Nicolas e Marios, il Presidente della missione lasalliana in Grecia, Stavroula
Kanellopoulou, il Direttore Generale di Saint-Paul nel Pireo e De La Salle,
Alimos Antonis Rigoutsos, i presidenti delle Associazioni dei genitori e dei
tutori, così come gli alunni, per la loro presenza.

Nel suo discorso di benvenuto, il
Direttore Generale del Collegio De La Salle di Salonicco, Ioannis Papadopoulos,
ha salutato l’intera famiglia lasalliana e si è congratulato con tutti coloro
che hanno contribuito alla produzione. A tutti i partecipanti è stato
consegnato un libro di storie in francese sulla vita di Giovanni Battista De La
Salle, come pure magliette commemorative dei 300 anni con il logo “Un
cuore, un impegno, una vita”.

Oltre 300 anni, l’amore, la solidarietà,
l’accettazione e il rispetto per la diversità, insieme alla cura di coloro che
sono vulnerabili, rimangono i principi fondamentali della scuola e
dell’educazione lasalliana, per toccare il cuore dei bambini e degli adulti e per
dare senso alla loro vita.


Fotos


RELEM – Région Lasallienne Europe Méditerranée


District de France


La Salle Thessalonique