Nuova pubblicazione dell’OIEC

Nuova pubblicazione dell’OIEC

Ottobre 13, 2020 admin1

Autore del testo: Fratel Juan Antonio Ojeda, FSC

L’OIEC è un’organizzazione cattolica internazionale che partecipa alla missione della Chiesa nel promuovere un progetto educativo di ispirazione cattolica in tutto il mondo (http://oiecinternational.com/).


I Fratelli de La Salle Juan Antonio Ojeda (Project Manager dell’OIEC) e Manuel Jesús Ceballos, con la collaborazione della professoressa Beatriz Ramírez, a nome dell’OIEC, hanno coordinato la relazione sul libro dal titolo: “Luci per la strada”. PATTO GLOBALE SULL’EDUCAZIONE. Educazione di, con e per tutti. Verso una società più fraterna, solidale e sostenibile“.

In risposta all’appello di Papa Francesco di costruire insieme un Patto Globale sull’Educazione, l’OIEC, insieme ad altre organizzazioni ed enti, si è mobilitata per raccogliere le opinioni di diverse persone in tutto il mondo (studenti, insegnanti, genitori, amministratori, ministri dell’educazione, delegati episcopali dell’educazione), di istituzioni religiose dedicate all’educazione e anche di esperti internazionali, su ciò che si potrebbe fare per superare le difficoltà e le resistenze ad essa; cosa cambiare nell’educazione per costruire un mondo più umano, fraterno, solidale e sostenibile; come concentrarsi sulle persone ed educarle integralmente dall’interno; così come altre ispirazioni per il cammino verso tale alleanza.

Allo stesso modo, in risposta all’invito del Papa di creare il “villaggio educativo”, il libro include progetti e programmi che ci indicano la strada e dimostrano che è possibile migliorare il diritto all’istruzione, costruire una cultura di pace o tessere la solidarietà o la cura della casa comune. Progetti che danno ai bambini e ai giovani la possibilità di lavorare con gli altri, indipendentemente dal territorio, dalla cultura, dalla razza, dalla religione o dall’economia, di imparare ad essere, a vivere insieme, a imparare, a fare, a prendersi cura della “casa comune”. Progetti che trasformano le loro vite e i loro contesti; che affrontano in modo critico, creativo e collaborativo.

Questo libro è un luogo di incontro; un luogo di ascolto umile che ci permette di dialogare e di capire ciò che gli altri ci portano, con la volontà di lavorare insieme alla costruzione del patto. È un libro che ci ispira e ci chiama a portare nuova luce; che ci spinge a decidere insieme e per consenso. È urgente passare dall’inazione all’azione, è urgente che tutti noi ci impegniamo per migliorare l’educazione. È urgente promuovere un’educazione di qualità, con la preferenza per i più piccoli e gli ultimi. Ricostruiamo insieme questa alleanza! Mobilitiamoci, promuoviamo la ricerca e il dibattito nelle nostre scuole e con gli altri; forniamo soluzioni, intuizioni valide e accettabili per tutti.

È quindi un libro da completare e su cui lavorare nelle nostre comunità e nei nostri contesti, creando gruppi di riflessione tra i diversi agenti educativi e sociali. In diversi gruppi all’interno della scuola stessa o della rete scolastica, con altre scuole cattoliche o non cattoliche, con altre istituzioni pubbliche o private. L’importante è incontrarsi, dialogare e andare avanti insieme per una migliore educazione per tutti e con tutti.

Vi invitiamo a condividere il libro con altri. Possa essere una fonte di ispirazione per continuare a fornire luce su questo cammino verso il patto. Possa mobilitarci a entrare rapidamente in azione, costruendo insieme un nuovo scenario educativo in tutti gli angoli del mondo, senza trascurare o escludere nessuno.




Francesco rilancia il Global Compact on Education – Vatican News


FIDAE: Patto Educativo Globale – Roma, 15 Ottobre 2020