Brasile – La Rete La Salle promuove azioni di solidarietà

Brasile – La Rete La Salle promuove azioni di solidarietà

Giugno 4, 2020 admin1

Nel mezzo della pandemia di Covid-19, si svolgono nelle Comunità Lasalliane le attività del Nucleo Bandeirante Soy Solidario

Rafaela Feck
Comunicación y marketing
www.lasalle.edu.br


Attraverso il progetto di volontariato lasalliano Soy Solidario, la Rete La Salle ha realizzato diverse attività durante il mese di aprile. Per aiutare ad affrontare la pandemia di Covid-19, la comunità lasalliana ha riunito gruppi di volontari per svolgere attività sociali, nel rispetto delle misure di protezione raccomandate dalle organizzazioni sanitarie ufficiali.

Il “Nucleo di Solidarietà Io sono Solidale” del Colegio La Salle Esteio/RS ha organizzato il “drive-tour della solidarietà”, con la raccolta di alimenti e di materiale igienico/sanitario. L’idea di fare donazioni senza scendere dall’automobile è stata la strategia utilizzata dal gruppo per realizzare azioni di solidarietà a fronte di misure di distanziamento sociale. Circa 91 famiglie di Esteio sono state così aiutate.

I partecipanti del Nucleo Soy Solidario della Scuola La Salle Niteroi, a Canoas/RS, hanno aiutato la parrocchia di Nossa Senhora do Caravaggio nella sua campagna di donazioni. Il gruppo ha raccolto e messo in ordine le furniture, consegnando cestini per 50 famiglie sostenute dalla Parrocchia. L’attività è stata svolta con la dovuta attenzione per prevenire la diffusione di Covid-19.

L’attività dei collaboratori del Colegio La Salle Sao Paulo ha permesso il rafforzamento dei legami. Con il progetto “nella casa del vicino” sono stati promossi incontri virtuali tra i collaboratori, tramite momenti di riflessione e spiritualità. Per l’alta affluenza di pubblico, l’attività è stata estesa anche ad un gruppo di anziani che partecipano a diverse attività del Collegio, ora sospese a causa della pandemia.

Attraverso il progetto di volontariato lasalliano Soy Solidario, la Rete La Salle ha realizzato diverse attività di solidarietà durante il mese di aprile. Per aiutare ad affrontare la pandemia di Covid-19, la comunità lasalliana ha riunito gruppi di volontari per svolgere attività sociali, nel rispetto delle misure di protezione raccomandate dalle organizzazioni sanitarie ufficiali.

In diverse regioni continueranno iniziative come queste nelle comunità casalliane. La Rete La Salle e il Progetto “Io sono Solidale” sono grati per il sostegno alle attività che promuovono la solidarietà, specialmente ora.

Per maggiori informazioni, clicca qui e scopri il Progetto “Io sono Solidale” sulla sua pagina Facebook.


La rete La Salle è presente in Brasile dal 1907, da oltre 110 anni. Attualmente serve più di 47.000 studenti nelle sue 45 Comunità di apprendimento.
Di queste Comunità, 33 sono istituti di istruzione di base, altri sette sono centri di servizio sociale e i rimanenti cinque sono istituti di istruzione superiore. Si trovano in 9 Stati (Amazonas, Marañón, Mato Grosso, Pará, Paraná, Rio de Janeiro, Rio Grande do Sul, Santa Catarina e San Paolo) e nel Distretto Federale. Le Comunità vengono aiutate da più di 5.000 educatori della Missione Lasalliana.
Nel paese, la Rete La Salle fa parte del Distretto La Salle Brasile-Cile, composto da Brasile e Cile, paesi con più di 600 educatori che servono circa 6.000 studenti in 7 Comunità di apprendimento dell’educazione di base. Al di fuori di quest’area, esiste una missione speciale in 3 Comunità di Apprendimento in Mozambico, per servire più di 3.000 studenti, assistiti da più di 100 educatori. Nel Distretto ci sono più di 150 Fratelli lasalliani che seguono il cammino iniziato da San Giovanni Battista de La Salle e che continuano a lavorare nella Missione Educativa Lasalliana.