Per la protezione dei diritti dei bambini in Perù

Per la protezione dei diritti dei bambini in Perù

Aprile 22, 2021 Ilaria Iadeluca

Carissimi Fratelli e Lasalliani,
Siamo lieti di annunciarvi che fra poco uscirà una biografia illustrata del nostro Fondatore, pensata per i bambini, che siano alunni delle nostre scuole Primarie o che frequentino le Parrocchie a noi più care.

Edita dalla Quintily, questa nuova biografia si intitola “Jean-Baptiste, il bambino ricco che volle farsi povero”, ed è firmata dal nostro Fratello Mario Chiarapini.
Ad arricchire questa splendida edizione saranno le illustrazioni della nostra artista Nerea Calcerano, una giovane animatrice del Centro Lasalliano di Regalbuto.

Questa pubblicazione è stata realizzata in seguito ai numerosi inviti che negli anni i Fratelli e i maestri hanno fatto a Fratel Mario. Grazie al loro supporto nella revisione del libro, oggi possiamo sfogliare uno strumento prezioso, da diffondere nelle scuole e nelle parrocchie, da regalare in occasione della Prima Comunione, del La Salle Day, della Settimana Lasalliana o da usare come sussidio in classe.
In appendice, sono presenti alcune pagine didattiche, curiosità lasalliane e spunti di riflessione.

A rendere ancor più bello questo progetto è che tutto il ricavato andrà in beneficienza.
Il libro ha un costo di 5 euro e per ogni copia destineremo 3 euro al progetto per la protezione dei diritti dei bambini in Perù. Ordinando 500 copie si potrà pagare 2mila euro invece di 2500!
Il libro ha un formato di 18×18 cm e presenta 48 pagine + copertina interamente a colori.

Come Fondazione De La Salle Solidarietà Internazionale ONLUS siamo onorati di essere stati coinvolti in questo bellissimo progetto, e vi invitiamo a comunicarci il numero di copie che vorreste ordinare mandando una mail a: lballerini@lasalle.org

La Fondazione De La Salle Solidarietà Internazionale ONLUS

Progetto lasalliano per la protezione dei diritti dei bambini in Perù
 
Molti bambini, bambine e giovani, in Perù, si trovano in condizioni di estrema fragilità. A causa della povertà delle loro famiglie, i bambini sono spesso esposti a malnutrizione, lavoro minorile, abbandono scolastico e abuso fisico e psicologico. Per questo motivo, insieme ai nostri partner locali, abbiamo avviato un programma di formazione sulla salvaguardia dei diritti dell’infanzia, rivolto a insegnanti, studenti e genitori di cinque nostri centri educativi ad Apurímac, Cusco, San Juan de Lurigancho, Ventanilla e Ica.
Nel 2019, sono stati coinvolti nella prima fase del progetto 179 insegnanti che hanno ricevuto formazione sull’attuazione di un protocollo per la protezione dei bambini in ogni scuola e 1.081 genitori accompagnati con formazione e sostegno alla genitorialità. Nel 2021 e 2022 il progetto continuerà l’azione di formazione degli adulti, e lancerà un programma con gli adolescenti delle cinque scuole per trattare il tema della violenza e promuovere una cultura della prevenzione tra i ragazzi e nelle comunità in cui si opera.