Parliamo della Famiglia Lasalliana: Approfondire la nostra identità

Parliamo della Famiglia Lasalliana: Approfondire la nostra identità

Novembre 9, 2020 admin1



La CIAMEL (Consiglio Internazionale dell’Associazione e Missione Educativa Lasalliana) è lieta di condividere la Conversazione per la Famiglia Lasalliana: Approfondire la nostra identità. Con questo documento, la CIAMEL invita tutti, nell’ambito della famiglia lasalliana ad una conversazione a livello locale, distrettuale e regionale su questioni importanti, quali chi siamo come lasalliani, la nostra spiritualità, la nostra missione, l’Associazione e il nostro futuro.

La Conversazione per la Famiglia Lasalliana vuole essere uno strumento per i Fratelli, i Partner e tutti coloro che si identificano come lasalliani per riflettere, dialogare e discernere la nostra realtà attuale e il nostro futuro condiviso.

Durante tutto l’anno, il Segretariato dell’Associazione e della Missione guiderà il documento attraverso vari gruppi per condividere le buone pratiche emergenti e la pedagogia per l’uso del documento. La speranza è che questo strumento porti a conversazioni condivise e inclusive per la famiglia lasalliana che aiutino ad approfondire la nostra identità e a chiarire la nostra visione.

Lasalliano: Tu sei parte del miracolo!


Cari Lasalliani,

Vogliamo rivolgerci a tutti i membri della Famiglia Lasalliana con
questa lettera indirizzata a uomini e donne che riconoscono il
segno dell’identità lasalliana nella loro vita e si impegnano, in un
modo o nell’altro, nella nostra Missione Educativa Lasalliana.

La nostra famiglia ha iniziato formalmente il suo cammino nel 1966,
quando il 39° Capitolo Generale ha introdotto, per la prima volta,
il termine Famiglia Lasalliana. Senza dubbio i Fratelli capitolari
stavano riconoscendo una nuova realtà, un nuovo modo di fare, una
nuova relazione, nuovi segni dei tempi che stavano emergendo
nella missione lasalliana in tutto il mondo. Hanno anche ascoltato
il linguaggio del popolo pellegrino in cammino e hanno visto il
nuovo modo di intendere la Chiesa come popolo di Dio grazie
all’ecclesiologia di comunione sgorgata dal Concilio Vaticano II. Una
lettura attenta di “Le basi per un modello attuale della Famiglia
Lasalliana.

I Saggi lasalliani n. 4”, possono esserci di grande aiuto
in questo senso. Anni dopo, nel 1989, il Consiglio Generale ha
pubblicato la prima “Lettera alla Famiglia Lasalliana”.
Il nostro viaggio continua. Ci è stata data la possibilità di
continuare a camminare e a sperimentare e stanno emergendo
nuove realtà che favoriscono la riflessione e la concettualizzazione,
la visione e una rinnovata formazione:

  • Lo sviluppo nella Chiesa della nozione di “famiglia carismatica”, cioè di un gruppo di persone, istituzioni e realtà uniti dallo stesso carisma fondazionale (nel nostro caso, quello di San Giovanni Battista de La Salle).
  • Gli inviti ad articolare ulteriormente l’identità e il senso di appartenenza, espressi dai successivi Capitoli Generali e dalle Assemblee Internazionali per la Missione Educativa Lasalliana.
  • Lo sviluppo dell’Associazione per il servizio educativo dei poveri.