Giornata mondiale dei diritti dei bambini

Giornata mondiale dei diritti dei bambini

Novembre 17, 2020 admin1

20 novembre 2020

Dio viene, e il segno della Sua presenza è nella debolezza di un bambino, nella povertà di un estraneo”[1].



Cari Fratelli, Partner e Membri della Famiglia Lasalliana,

Oggi è la giornata mondiale dei diritti dei bambini stabilita dalle Nazioni Unite.  Oggi ci uniamo alle nostre sorelle e ai nostri fratelli di tutto il mondo, per promuovere la solidarietà internazionale, la sensibilizzazione e il benessere dei bambini, di tutto il mondo.

Consapevole che tutte le persone sono create a immagine e somiglianza di Dio e fedeli alla chiamata dello Spirito Santo, l’Istituto pone la difesa dei diritti dei bambini al centro della sua missione di educazione umana e cristiana.  La Dichiarazione e la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell’infanzia favoriscono le decisioni di una politica educativa dell’Istituto, dei Distretti e delle comunità educative lasalliane, formando gli studenti a salvaguardare questi diritti, a promuovere la giustizia e la pace e a curare l’integrità del creato.

Nell’ambito del nostro ampio impegno per la difesa dei diritti dei bambini e nel contesto dell’annuncio della Buona Novella a coloro che sono poveri, il diritto all’istruzione delle bambine e dei bambini è di fondamentale importanza, specialmente nei paesi in via di sviluppo. Sono grato ai molti educatori lasalliani e alle comunità educative lasalliane che, ogni giorno, offrono alle ragazze i valori e le capacità necessarie per vivere la vita al meglio.

L’anno scorso, il Segretariato per la Solidarietà e lo Sviluppo ha promosso “Il cammino verso l’uguaglianza che inizia con l’educazione femminile”, una lettera di sostegno che è stata approvata da 35 organizzazioni lasalliane di tutto il mondo.  Il Segretariato continua a scoprire i bisogni e a garantire il finanziamento di progetti per offrire borse di studio, alloggi, assistenza sanitaria, prevenzione della violenza e assistenza alle vittime, emancipazione delle donne e formazione tecnica in dozzine di paesi in tutto il mondo.

Vi incoraggio a continuare a cercare modi creativi per garantire i diritti educativi di tutti i bambini, specialmente delle ragazze. Uniamo le nostre voci e dirigiamo maggiormente le nostre azioni verso quelle ragazze e giovani donne che desiderano una vita libera dalla violenza, dall’iniquità, dalle pratiche dannose, dall’HIV e dall’AIDS[2].   Facciamo in modo che le nostre comunità educative lasalliane continuino a rispondere alle aspirazioni educative dei bambini poveri e in modo speciale delle ragazze povere.

Fratel Robert Schieler, FSC
Superiore Generale


[1] Campos, Miguel, FSC & Sauvage, Michel, FSC. Incontrare Dio nel profondo della mente e del cuore: La spiegazione del metodo di preghiera mentale di Giovanni Battista de La Salle, p. 231.

[2] Rapporto delle Nazioni Unite. Giornata internazionale delle bambine, 11 ottobre).



Vi invitiamo a ricordare e ad utilizzare le illustrazioni sui diritti dei bambini che abbiamo pubblicato in INTERCOM n. 152