Delegazione Belgio Nord – Quattro Fratelli, “Fratelli delle Scuole Cristiane”

Delegazione Belgio Nord – Quattro Fratelli, “Fratelli delle Scuole Cristiane”

Settembre 4, 2020 admin1

Fratel Alberto Gómez


A metà luglio (2020), a causa di un ictus, è morto a 86 anni Fratel Leo Caeyers. E’ vissuto per 39 anni nella comunità del villaggio di Ternat, dove attualmente si trova la sede della nostra Delegazione, lavorando, per tutti quegli anni, come insegnante di scuola elementare e preside.

Affermava un cittadino di Ternat: “Più della metà degli abitanti di Ternat ha imparato a leggere e scrivere grazie a Fratel Johan” (il suo nome da religioso).

L’attuale preside della scuola elementare, Pascal Blijkers, ha scritto che Leo è stato uno degli architetti dell’unione della nostra scuola con le suore Orsoline, che si trova dall’altra parte della strada. Fratel Leo pose le fondamenta della nostra scuola affinché diventasse la bella realtà che è oggi. Era sempre pronto ad aiutare ovunque e in qualsiasi momento e mostrava un’attenzione particolare agli alunni malati e a quelli che vivevano in povertà”.

Oltre ad essere un buon educatore, Fr. Leo è stato per molti anni catechista della parrocchia, presidente della compagnia assicurativa sanitaria per gli anziani (MRB) e organizzatore di convivialità e vacanze per i religiosi malati.

Per 12 anni, come direttore della casa di riposo di Groot-Bijgaarden, ha accompagnato gli ultimi momenti di più di 100 fratelli e sorelle. La sua devozione ai Fratelli malati è stato un bell’esempio di fratellanza per tutti.

Ma c’è qualcos’altro nella vita di Fratel Leo Caeyers che vale la pena di ricordare. Qualcosa che, nella storia dell’Istituto, è capitata una o due volte; e questa è una.

I suoi genitori, Peter e Dymphna, avevano cinque figli maschi ed una femmina.  Il maggiore dei figli, Peter Jozef, si è sposato. Gli altri cinque erano tutti religiosi. Jan, Jozef Lodewijk, Alfons e Leo erano, tutti e quattro, Fratelli delle Scuole Cristiane e Maria Giovanna era una religiosa della congregazione delle Suore di Wijzegem, dedita all’educazione.

Fratel Jan Caeyers ha svolto la sua missione a Winterslag, Anversa e Shaarbeek e Sint-Truiden. A Vorst è stato direttore della comunità e della scuola per 27 anni.

Fr. Jozef Lodewijk Caeyers ha iniziato la sua missione educativa a Vorst. Come missionario in Congo è stato direttore della scuola tecnica di Gombe-Matadi. Tornato in Belgio, è stato direttore della scuola tecnica di Záventem.

Alfons Caeyers è stato prima insegnante di scuola elementare e poi preside delle scuole elementari di Vorst. Ha vissuto qui per 42 anni e poi si è trasferito a Winterslag come direttore della comunità. Era un religioso con grandi qualità come educatore.

I resti mortali dei quattro Fratelli riposano nei cimiteri del nostro Istituto a Bokrijk e Groot-Bijgaarden.

Ciò che colpisce, tra l’altro, è la generosità dei loro genitori, nell’aver donato cinque dei loro sei figli alla vita religiosa. Il fatto che quattro fratelli della stessa famiglia abbiano scelto la vocazione di Fratello delle Scuole Cristiane, e che siano rimasti fedeli alla loro vocazione fino alla fine della propria vita, è degno di essere conosciuto dalla famiglia lasalliana in tutto il mondo.


Le prime scuole lasalliane vennero fondate a Saint-Hubert nel 1791. Altre nel 1815 e nel 1830 (dopo che il Belgio divenne indipendente). Il distretto belga fu ufficialmente fondato nel 1834 e nel 1840 c’erano 124 Fratelli nelle scuole.

Nella seconda metà del XX secolo, una crisi di vocazioni religiose ha colpito il Distretto. Di fatto essa è ora una Delegazione. 

Attualmente ci sono 29 Fratelli e 2.168 insegnanti (1.584 donne e 584 uomini). Le istituzioni sono 31 e il numero totale di studenti è 17.921.